Slurp…la crema spalmabile di cioccolato e nocciole

Prelevo di peso da qui, ringraziando Barbara per la collaborazione!

Crema spalmabile di cioccolato e nocciole

Si, proprio quella che avete in mente…la crema per eccellenza, amata anche dalla nazionale di calcio :-)

Ebbene, è possibile farla in casa e così facendo si può cogliere l’occasione di utilizzare prodotti di stagione, magari raccolti da un albero vicino a casa o regalati da amici, come nel caso della salsa di pomodori verdi.

Noi, Barbara e Cecilia, abbiamo provato a farla un pomeriggio di gennaio in cui faceva troppo freddo per uscire, ci sono volute due orette soprattutto per via delle chiacchiere fatte tra una fase e l’altra della ricetta, che comunque non è complicata.

Materiale occorrente e ingredienti: frulltore, vasetti di vetro con tappo, un tegame grande e un più piccolo per la cottura a bagno maria, 200 gr di cioccolato fondente, 100 gr di cioccolato al latte; 150 gr di nocciole tostate e spellate; 100 gr di zucchero; 1 dl di latte; 90 ml di olio di semi di arachide; una stecca di vaniglia.

Una piccola digressione sugli ingredienti: naturalmente in commercio esistono le nocciole già spellate, ma così si perde  l’occasione di utilizzare quelle dell’albero nostro o di amici come detto sopra. Spesso queste le possiamo avere grati o quasi, mentre le nocciole spellate del supermercato costano (non poco). Per spellarle, dopo averle sgusciate, basta metterle in forno a 200 gradi per 10 minuti circa, poi le si strofina energicamente con un burazzo in modo da far staccare la pellicina scura. Riguardo al cioccolato, visto che stiamo cercando di fare una crema con prodotti genuini, perchè non fare un salto alla Bottega del Sole dove c’è il miglior cioccolato proveniente dal commercio equo e solidale?

Bene, passando al procedimento ecco come fare: mettere nel frullatore le nocciole e lo zucchero, frullare a lungo fino ad avere quasi una crema (ci vorranno parecchi minuti); aggiungere i due cioccolati sèezzettati, frullare ancora a lungo; aggiungere il latte, l’olio e i semi presi dalla stecca di vaniglia (aprendola con la lama di un coltello e raschiando l’interno), frullare ancora un paio di minuti. Mettere il composto nel tegame più piccolo, mettere dell’acqua in quello più grande e metterci dentro il primo; cuocere a bagno maria per un quarto d’ora senza mai arrivare al bollore.

Ecco una delle nostre due creme al bagno maria:

Versare il composto in vasetti di vetro puliti e dotati di coperchio, lasciare però raffreddare completamente prima di chiuderli. Una volta raffreddato il composto è pronto per essere spalmato sul pane e può essere conservato fuori frigo; solo se è un periodo molto caldo è meglio conservarlo in frigo.

Ecco i nostri vasetti e contenitori in raffreddamento

 

 

Annunci
Slurp…la crema spalmabile di cioccolato e nocciole

Un pensiero su “Slurp…la crema spalmabile di cioccolato e nocciole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...